Ultime notizie

Regolamento

Regolamento – L’albero dei ragazzi
Identità della scuola

L’albero dei ragazzi è un luogo che consente ai bambini di intraprendere un percorso di socializzazione, crescita e conoscenza in spazi colorati, accoglienti, pieni di allegria, a misura di bambino nel quale gli alunni potranno sviluppare i propri stimoli ed assecondare la propria fantasia e creatività con il supporto di insegnanti qualificati.

L’albero dei ragazzi è una scuola paritaria che risponde ai bisogni dei bambini e dei ragazzi favorendo un equilibrato sviluppo globale della personalità.
Sono ammessi a L’albero dei ragazzi i bambini compresi tra:

  • 2 – 6 anni nella sezione dell’infanzia – PIANO TERRA
  • 6 – l 4 anni nella sezione doposcuola – PIANO 1°
Orari

Gli orari e la durata della permanenza giornaliera sono flessibili e adattabili alle singole esigenze delle famiglie.

ORARI SCUOLA DELL’INFANZIA

  • INGRESSO ore 8.00 – 9.00 (Per motivi didattici si richiede di rispettare l’orario)
  • INIZIO ATTIVITA’ ore 9.00
  • SPUNTINO MATTUTINO (offerto dalla struttura) ore 10.30
  • USCITE:
    • Ore 12.00 (senza pranzo)
    • Ore 14.00 (con pranzo)
    • Ore 16.00 (con pranzo)
    • Ore 18.00 (con pranzo)

ORARIO DOPOSCUOLA

  • RITIRO, TRASPORTO E MENSA (su richiesta)
  • INIZIO SVOLGIMENTO COMPITI ore 14.30
  • TERMINATI I COMPITI possibilità di partecipare ai laboratori
  • ULTIMO ORARIO DI USCITA ore 18.00

Il pasto viene servito da azienda esterna autorizzata dall’ASSL e scelta dalla scuola. Il menu settimanale viene determinato sulla base delle tabelle dietetiche predisposte dall’ASSL.

Frequenza

E’ previsto per ogni alunno iscritto alla scuola dell’infanzia, un periodo di inserimento con il genitore.
Durante l’anno la frequenza dell’alunno deve avere carattere di continuità per consentire di cogliere pienamente le opportunità educative del servizio.

Per un sereno svolgimento delle attività didattiche e per ragioni igieniche i genitori durante le ore di entrata e di uscita, sono invitati a non entrare nelle aule didattiche, ma di sostare e attendere nel corridoio il proprio figlio.

Entro il mese di gennaio per i bambini frequentanti la scuola, il genitore dovrà confermare la presenza per l’anno scolastico successivo versando la quota di iscrizione.
Nell’anno scolastico verranno indette:

  • Riunioni con i genitori per presentare le attività;
  • Elezioni dei rappresentanti dei genitori;
  • Organizzazione di gite, feste e saggi;
  • Serate informative rivolte alle famiglie.

La presenza dei bambini durante le riunioni è sconsigliato.
Durante l’anno scolastico le insegnanti concorderanno con le famiglie colloqui individuali; comunque ogni famiglia potrà farne richiesta in qualsiasi momento.

Consegna e ritiro del bambino

Il bambino viene affidato alle insegnanti del L’albero dei ragazzi. Nessuno può ritirare il bambino se non autorizzato e designato dalla famiglia.

Assicurazione

I bambini inscritti sono assicurati per eventuali infortuni a scuola e durante le uscite didattiche.

Le rette

L’iscrizione al servizio è vincolante per l’intero anno scolastico (settembre – giugno).
La famiglia è tenuta al pagamento di tutte le rette mensili da settembre a giugno, fatta eccezione per coloro che si iscrivono ad anno scolastico iniziato, i quali pagheranno dal momento della frequenza.
Le quote mensili sono comprensivi dei vari corsi e laboratori che verranno proposti durante l’anno e tenuti da insegnanti qualificati in compresenza con le insegnanti di sezione.

Abbigliamento

Si consiglia di NON far portare ai bambini oggetti di valore (anelli, bracciali, oggetti elettronici…) e in caso di smarrimento o danneggiamento, la scuola declina ogni responsabilità.

Malattie

Il bambino non potrà accedere alla struttura in caso di febbre, diarrea, vomito, congiuntivite, sospetta malattia infettiva.
Ove tali sintomi si manifestassero quando il bambino è già presente nella struttura, le insegnanti avvertiranno i genitori i quali dovranno provvedere al più presto al ritiro del bambino.
Al rientro, dopo la malattia, si dovrà presentare una autocertificazione di avvenuta guarigione.
Tali provvedimenti sono adottati nell’esclusivo interesse di salvaguardare la salute del bambino interessato e dei suoi compagni.

Si ricorda che L’albero dei ragazzi, essendo una scuola paritaria, dovrà attenersi per ragioni di sicurezza e protezione civile a quanto ordinato dalle autorità, prefettura, comune, in caso di calamità naturali, ecc.

La collaborazione e il dialogo con la famiglia è essenziale e reciproca